Archivi per la categoria ‘I commenti post partita’

Ottimo esordio per i due team RagAres: Spartans e Greek vincenti!

Notevole performance degli Spartans che sconfiggono il Milano’46 con un netto 14-0. Sorprendente soprattutto lo”zero” subìto, in una categoria dove qualche punto lo si prende sempre, che testimonia da una parte la solidità della difesa e del monte dei veterani RagAres, dall’altra l’efficacia delle mazze e della corsa sulle basi. Ma è altrettanto soddisfacente la vittoria dei neofiti Greek che battono i Bulls Rescaldina 11-10 nella loro prima partita di campionato in assoluto! Beh, che dire, un gran bell’inizio di stagione…

I RagAres sono campioni di Lombardia 2013

I RagAres sconfiggono gli amici CABS di Seveso nella finale per il titolo lombardo, e si confermano campioni di Lombardia per il secondo anno consecutivo! Bravi ragazzi, siete fantastici!

Finali Nazionali : vince Nettuno, Ares 3° classificata

Dopo un cammino vittorioso che li ha condotti alla finale, sul campo di Arezzo i RagAres non reggono la tensione della sfida e perdono contro i Black Panthers di Ronchi dei Legionari, detentori del titolo 2012, e contro il Nettuno 2, una squadra che storicamente in finale c’è finita più di una volta. Ecco i risultati della giornata:

Nettuno  vs Black Panthers  10 – 4

Ares vs. Black Panthers  5 – 8

Ares vs. Nettuno  3 – 12

Segue commento dettagliato.

Coppa Regione: i Ragares sono in finale

Olè!

La prima cosa da fare è ringraziare in modo sconfinato Tino e Guido Soldi, le leggendarie colonne portanti del Softball Bollate (57 scudetti di Softball, se non lo sapevate…) per averci prestato lo splendido campo, con illuminazione annessa, sul quale abbiamo giocato la semifinale di Coppa Regione contro il Bollate 1959. La sfida di mercoledì sera è stata una partita di gran livello per la categoria ragazzi: i primi 3 inning sono stati dominati da ambo le parti dai lanciatori partenti, Gabriel per noi – con 9 K su 10 battitori, wow! –  e Compagnoni per il Bollate che ci rifila 6 K ma subisce una valida e concede qualche base per ball, e si trova anche a basi piene, ed alla fine subisce 1 punto, complice un’ incertezza della sua difesa. Al cambio dei partenti, Luca sul monte per noi non è in serata ed il Bollate ci rifila 4 punti. Brutta faccenda. Ma il line-up dei Ragares si risveglia, prende due basi per ball batte qualche palla in gioco, entra un punto e poi con due out Giacomo batte una velenosissima che fa segnare  2 punti , e siamo 4 pari. Tensione massima. Luca non concede punti nel 5° inning, anche grazie ad un’ottima difesa fra cui spicca una bellissima presa al volo di Giacomo, schierato esterno destro. Il 5° turno in battuta dei Ragares svanisce in un one-two-three, nulla di fatto. Al 6° inning il Bollate deve andare a battere con il turno forte, ovvero 2°, 3° e 4° in battuta, mazze pesanti, pericolo. Contromossa: sale sul monte Milo che lancia alla grande e chiude l’inning con 0 punti subiti e 3K inflitti. Nell’ultimo turno in battuta i Ragares presentano Francesco, che guadagna una base ball, poi arriva James, pinch hitter, che fa un bunt da manuale, viene eliminato in prima ma spinge Francesco in 3°. Segue alla battuta Lorenzo, entrato all’esterno nell’inning precedente, che guadagna una base ball a conto pieno, non girando un ball fuori di 5 cm. Lorenzo ruba la 2° e va in battuta Milo: valida walk-off in campo opposto, Francesco segna il 5-4, i Ragares volano in finale di Coppa Regione,  yeah! La data della finale dovrebbe essere domenica 20, e gli avversari…non si sa ancora, perché bisogna aspettare la squadra che vincerà l’altra semifinale, ovvero quella che vedrà sfidarsi i Seveso CABS vs. Codogno, sabato 12 alle ore 16, sul campo G.Pistocchini di Seveso.

Una nota piacevole della serata: ai bordi del campo per i primi tre inning, c’è un grande amico, un grande compagno di squadra, un grande giocatore di baseball. E’ il mitico Piero Allara, grande Pierino!

Coppa Regione: i Ragares vanno in semifinale

Sabato pomeriggio sul bellissimo campo per Little League Ragazzi di Cernusco, i RagAres hanno vinto due partite contro gli amici Bulldogs, totalizzando così punteggio pieno nelle partite della 1° fase di Coppa Regione. Questo consente al team di accedere alla semifinale 1, che li vedrà impegnati in una singola partita contro i ragazzi del Bollate 1959 che hanno vinto il girone D. Nel girone B passa il turno il Codogno, che sfiderà nella semifinale 2 la vincente del girone C,  i Seveso Cabs oppure i Vikings di Malnate. Non essendo ancora pervenuto il risultato del weekend appena trascorso, non si sa ancora chi dei due sarà l’avversaria del Codogno.

Il calendario delle semifinali :

Semifinale 1 :  Ares vs. Bollate 1959  mercoledì 9 ottobre alle ore 19.00 , campo non ancora precisato ma con l’illuminazione

Semifinale 2 : Codogno vs. ?  - mercoledì 9 ottobre alle ore 19.00 , campo non ancora precisato ma con l’illuminazione

Post-Season 2013:i Ragares sono in finale per il titolo Italiano!

Dopo aver passato il turno dei quarti di finale a Cervignano del Friuli, battendo i Rangers Redipuglia 11-8 e i Tigers di Cervignano 11-6,  i Ragares entrano nell’esclusivo club delle semifinaliste : 12 squadre, suddivise in 3 gironi da quattro, dalle quali sortiscono le tre finaliste che si sfideranno per conquistare il titolo italiano. Il quartetto composto da Ares, San Martino (Verona), Goti (Ravenna) e Hot Sand Macerata, è sceso in campo sabato 21 e domenica 22 settembre per dar vita ad un quadrangolare pieno di colpi di scena: San Martino vince con Goti, Ares vince con Macerata, San Martino vince con Macerata, Ares perde con Goti e sembra tutto finito per noi (avendo solo una partita vinta contro le due del San Martino) ma poi Macerata vince con Goti e siamo ancora in pista: battendo il San Martino la classifica risulterebbe così: Goti e Macerata con 2 sconfitte e 1 vittoria, Ares e San Martino 2 vittorie e 1 sconfitta e quindi parità… no, perché in caso di pari vittorie conta il risultato dello scontro diretto, e se noi Ares riuscissimo nell’impresa di battere una squadra fortissima come il SanMartino saremmo il team  che si qualifica per il titolo italiano. E che succede domenica pomeriggio sul campo di Godo? Succede che i Ragares giocano una delle più belle partite di categoria little league ragazzi, con delle giocate difensive strepitose da ambo le parti, lanciatori che non concedono nulla, e al 6° inning il risultato è 0-0! Incredibile, si va agli extra inning e i Ragares rifilano 4 punti ai ragazzi del San Martino che nel loro ultimo turno di attacco ne segnano uno soltanto, prima di sentire l’arbitro chiamare il 3° out, e…the game is over, Ares vince!

IL RACCONTO DI UNA GRANDE PARTITA GIOCATA DA PICCOLI UOMINI

S.Martino Buonalbergo vs. Ares, è stata proprio una partita che di Little League aveva solo le età anagrafiche dei giocatori , perché quello che si visto in campo ha superato in svariati momenti le partite di baseball “senior” ed ha tenuto inchiodati tutti gli spettatori con il fiato sospeso per oltre 2 ore.

Primo inning: sul monte per il S.Martino il partente mancino Aldegheri spara missili in pieno controllo ed il primo attacco Ares ottiene: 1 BB per Milo, , Matteo K, Luca K, Gabriel singolo e…Milo out in 3°!  Sul monte per noi, Gabriel tira durissimo ed il primo attacco del S.Martino ottiene:  una linea al volo, 1 BB , 1 singolo e un doppio gioco della difesa Ares!

Secondo inning: Ricky  K, Andrea batte in diamante e viene eliminato, Paolo K.  Per il S.Martino un’altra linea al volo, 1 singolo, 1 K e un out in diamante.

Terzo inning : BB a Federico che viene colto fuori base da un tiro perfetto del catcher, Giuseppe K , doppio di Milo, singolo di Matteo e…Milo eliminato a casa da un’assistenza perfetta dell’esterno centro Forcato!  Per il S.Martino 1 K, 2 BB consecutive, poi Aldegheri batte una palla profonda all’esterno ma c’è Giuseppe che corre e la prende al volo, yeah, 2 out, nessuno va a casa e il battitore successivo , Orraschi, batte in diamante e viene eliminato.

Milo eliminato a casa nel 3° inning

Quarto inning: apre le danze Luca beccandosi un K,  Gabriel arriva in base per un errore del 1° base , battuta in diamante di Ricky e la difesa elimina Gabriel in 2°, BB per Andrea e Ricky viene colto rubando in 3°! Il S.Martino apre con Forcato che arriva in 1° su valida in diamante e ruba la 2°,  a seguire De Mauro batte una palla raso terra che Luca (interbase) prende al volo ed eliminando anche Forcato che si era staccato dalla 2°; poi De Trombetti prende un K e si va al 5°inning.

Quinto inning: molto veloce per l’attacco Ares, 3K consecutivi a Paolo, Federico e Giuseppe. Molto veloce anche per l’attacco del S.Martino, con un out al volo all’esterno centro, 1 K e una facile battuta in diamante. Ed entriamo così nel 6° inning, solitamente l’ultimo inning delle partite di Little League Ragazzi. La tensione si potrebbe tagliare con il coltello. Gabriel sta arrivando al limite dei 75 lanci concessi ad un lanciatore della categoria Ragazzi in queste finali, mentre anche sul monte degli avversari il partente Aldegheri ha finito le cartucce.

Sesto inning: Milo fa un bunt a sorpresa bellissimo, ma la difesa del S.Martino lo mette out in 1° con una giocata altrettanto pazzesca. Matteo si becca un K , Luca batte un singolo, Gabriel batte sull’interbase e viene eliminato. Il S.Martino apre il 6° inning con una BB per il lead off Castioni che viene eliminato in seconda sulla battuta del n° 2 del line-up Aldegheri, poi un doppio di Orraschi e siamo con uomo in 2° e 3° e 1 out: gran battuta profonda di Forcato e…grande out al volo del nostro Giuseppe che blocca tutti i corridori sulle basi, 2° out e De Mauro in battuta. Che si fa? Base intenzionale per forzare il gioco, ok, allora basi piene : De Trombetti in battuta…K!. Ancora zero a zero: extra inning!                 

Settimo inning, ovvero l’inning dove chi si mangia le unghie ha cominciato a mangiare anche quelle delle persona che gli stava seduta di fianco: Ricky si guadagna una base per ball, e Andrea fa lo stesso. Paolo, sul 1° lancio , fa un bunt di sacrificio così perfetto che non è neanche di sacrificio ed arriva salvo in 2° grazie ad un errore del 1°base del S.Martino, mentre Ricky riesce a segnare il 1° punto della partita e Andrea è in 3°. Base intenzionale a Federico, Giuseppe a conto pieno spara una linea in campo opposto, segna punto Andrea ed anche Paolo sta arrivando a casa…out, beccato dall’assistenza dell’esterno destro. Daì, forza! Lancio pazzo, Giuseppe corre in seconda e Federico in terza base. Milo in battuta…gli danno la base intenzionale per obbligare il gioco. Matteo in battuta…valida!!! Entrano altri 2 punti, 4-0 per i RagAres, incredibile. Ultimo turno di battuta per S.Martino e Luca sale sul monte per noi: singolo, battuta in diamante e facciamo out il corridore in 2°, altra battuta in diamante e ulteriore out in 2°, singolo di Castioni – il lead off-  uomo in prima e in terza, con 2 out, singolo di Aldegheri che porta a casa il 1° punto per il S.Martino, e poi arriva il terzo in battuta, Orraschi, mazza caldissima e…strike out. I RagAres vincono, con un boato del pubblico costituito anche dai ragazzi del Goti e del Macerata. Qualcuno piange di gioia, molti di rabbia. Ma questo è il meraviglioso gioco del baseball , che ci volete fare…

Ultime partite della stagione: Bulldogs Cernusco, OldRags Lodi e Milano’46 Eagles

Nelle ultime partite della stagione i RagAres sono riusciti a mantenere la solidità e grinta con cui hanno giocato fin dall’inizio del campionato, ed hanno allungato la striscia di vittorie che li vede a media 1000 nel 2013!  Andando in ordine cronologico, i RagAres@Cernusco vincono 16 a 5  in 4 inning , in trasferta a Lodi battono gli Old Rags 13 a 9 in 6 inning in una partita molto tirata, con una rimonta dei padroni di casa che ha fatto preoccupare tutti, ed infine in casa al Saini sconfiggono il Milano’46 Eagles 9 a 2 in 5 inning. Ottimo lavoro Ragares, e complimenti a tutto lo staff tecnico, i dirigenti e i genitori per un “risultato organizzativo”di tutta la società: l’Ares è l’unica società lombarda che ha concluso la stagione giocando tutte le partite delle categorie giovanili, recuperando quelle rinviate per pioggia e dimostrando una velocità di organizzazione spettacolare. A proposito di recuperi, qualcuno ricorderà che la partita RagAres-Bollate , 6-0 per noi, interrotta per pioggia immaginaria al 3° inning, avrebbe dovuto essere completata. Com’è andata a finire? Dunque, concordiamo di giocare mercoledì 29 maggio al Saini: ok,  tutti d’accordo, Delegazione Lombardia avvisata, arbitri avvisati, siamo in campo in divisa e…il Bollate non si presenta. Perché? Perché dicono che fuori Milano c’è stato un nubifragio con tromba d’aria. Perbacco, allora concordiamo per lunedì  10 giugno, sempre al Saini: ok,  perfetto, Delegazione Lombardia avvisata, arbitri avvisati, siamo in campo in divisa e…il Bollate non si presenta neanche stavolta. E allora? E allora ci siam rotti le balle, compiliamo il referto arbitrale e il giudice omologa il risultato già ottenuto sul campo: 6-0 per noi.

Sceeende la pioggia, ma che faaa…

…il povero baseball, che non riesce quasi mai a giocare? E’ proprio il caso di dire “che palle …bagnate” visto che anche domenica scorsa, questa pessima primavera molto autunnale ci ha regalato piogge torrenziali e numerose partite non si sono potute svolgere a causa dei campi di baseball temporaneamente trasformati in risaie. Così è successo anche al nuovo campo di Cernusco, dove avremmo dovuto sfidare i Bulldogs Athletics. La partita è stata rinviata probabilmente a mercoledì 5 giugno (data da confermare) alle ore 18.00, sempre sul campo di Cernusco. Nel frattempo cerchiamo di fare almeno qualche allenamento, tra un acquazzone e l’altro, e sabato si va a Sannazzaro (PV) per la sfida Ares-Cipi Sannazzaro.

Seveso CABS @ Ares : vincono gli Ares 4 – 9

Buona performance dei Ragares  nella nona giornata di regular season, che li ha visti fronteggiare gli amici del Seveso in trasferta al Saini. Parte sul monte la batteria Matteo-Gabriel, con un Matteo decisamente in giornata così-così, che lancia bene nel 1° inning ma nel 2° concede 2 basi ball e un colpito, cosa del tutto inconsueta per lui. Dall’altra parte, le mazze dei ragazzi del Seveso suonano piuttosto benone e sparano alcune belle valide, ma anche delle palle da trasformare in out, e  i Ragares in difesa si confermano solidi riuscendo comunque a chiudere gli inning con pochissimi punti subiti. Finalmente si verifica il caso per il quale lo staff tecnico Faso-Afro rischia di perdere l’uso della voce a forza di ripetere sempre la stessa cosa agli allenamenti: “la palla al volo si prende con due mani, CON DUE MAAAANIIII!”. Sul punteggio di 5-3 per noi, 2 out, arriva una battuta facile su Giuseppe all’esterno, che la prende in scioltezza con una mano sola e…ops, la palla cade per terra, corridore salvo e successivamente a punto: 5-4. Improvvisamente le parole noiose dei due coach diventano grandi verità…Nel 3° inning sale sul monte Luca, che infastidisce le mazze dei sevesiani con il suo lancio di “3\4  quasi-sidearm” e concede veramente pochissimo. A fronteggiare i buonissimi lanciatori del Seveso c’è un line-up Ares in una giornata “strana”: Lorenzo e Andrea sono completamente bloccati e girano i ball  osservando gli strike, Matteo e Francesco vengono colpiti da cecità temporanea, non guardano più la palla e non ne beccano una neanche per sbaglio. Paolo, Milo e Gabriel invece picchiano duro, Zeno spara una bella valida in campo opposto, Ricky batte delle velenose pazzesche e viene sempre graziato dalla difesa; James ,Giacomo e Federico si comportano bene al piatto mettendo la palla in gioco e\o arrivando in base per ball, Luca colpisce le palle difficili ma senza forza e prende uno strike-out mancando 2 lanci in mezzo al piatto…boh, il baseball è sempre una sorpresa, soprattutto in battuta! Si cimentano al piatto anche Jacopo e Rocco…e Rocco batte arrivando salvo in 1°! Yeah! La partita si chiude al 5° inning sul 9-4 per i Ragares, perché la differenza punti (5) rende inutile giocare l’inning successivo e la vittoria Ares è già definitiva, però gli staff tecnici decidono comunque di giocare 6° inning per far entrare in  campo i più giovani e alle prime armi.

Ares@Codogno: 12 -7

Continua la striscia di vittorie dei Ragares che vincono a Codogno per 12-7, in una partita decisamente combattuta che risveglia lo spirito agonistico del team, dopo alcuni incontri forse troppo facili che tendono a spegnere il “ritmo” della competizione.

Allenamenti

Gli allenamenti per i RagAres sono tutti i Lunedì e i Mercoledì presso il SAINI FIELD dalle 17:15 alle 19-19:30

Si raccomanda a tutti i ragazzi la massima puntualità e la regolarità nell'allenamento.

Se vuoi provare a giocare con noi, se vuoi iniziare a conoscere il baseball.... sei SEMPRE il benvenuto, ti aspettiamo!!!

Prossimi Impegni
RagAres 5° Regulas Season Ragazzi



Sab 30 Apr - 16:00:
Codogno - Ares Cratos
Presso Campo Codogno


Mer 4 Mag - 17:30:
Ares Greek - Bulldogs
Presso Park Field Forlanini


Non Mancate!!!
Ultimi Risultati
4° Regular Season


Ares Cratos - Sannazzaro
11-15

OldRag Lodi - Ares Grek
10-16


Foto del giorno
Advertisement
Calendario
novembre: 2021
L M M G V S D
« mag    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930