Archivi per la categoria ‘I commenti post partita’

RagDerby! – Sabato 7 maggio

Questo fine settimana è stato un fine settimana bellissimo e molto intenso per tutte le squadre Ares Baseball, si comincia sabato pomeriggio con un bellissimo RagDerby e a seguire una bella serata di festa tutti insieme!

I Cratos affrontano i cuginetti Greek in una partita che sentono molto, ovviamente sarà una partita molto impegnativa ma tutti i ragazzi sono pronti a fare del loro meglio per dimostrare quanto sono cresciuti dall’inizio del campionato e questa è l’occasione giusta!

Il risultato è una partita bella da vedere nella quale  i ragazzi mettono tutta l’energia e la grinta possibile e riescono a impensierire i cuginetti Greek che in alcuni momenti hanno sottovalutato i compagni che durante queste ultime settimane sono cresciuti molto, in attacco è stato fatto davvero un buon lavoro e in difesa c’è stata molta attenzione da parte di tutti e l’attacco dei Greek è stato tenuto per quanto possibile sotto controllo.

Ovviamente i Greek sono più grandi e con più esperienza di gioco quindi la partita si conclude con una giusta vittoria per i Greek con il risultato di 12-4, risultato che in fondo fa piacere anche ai Cratos che hanno sicuramente fatto la loro parte e che sono sicuri che alla prossima occasione potranno fare ancora di più!

I Greek sono un’ottima squadra che in tutto il campionato ha fatto davvero un ottimo lavoro, i Cratos però stanno crescendo, hanno segnato 4 punti con tanta grinta e in difesa ce l’hanno messa tutta… la crescita dall’inizio del campionato si comincia davvero a vedere!

A entrambe le squadre un applauso meritato per una bellissima partita!

GRANDI RagAres!!! Continuiamo così!

2 Maggio, una fantastica esperienza che ha “riunito” ben 4 squadre Ares!!!

Il 2 maggio è stata una giornata speciale per una selezione di Ragazzi e Allievi Ares (tutte e 4 le squadre sono state “rappresentate”) che hanno avuto l’occasione di giocare un amichevole con la Selezione Ragazzi Piemontese che si sta preparando al Torneo delle Regioni presso il campo di Porta Mortara (Novara)…

Una bellissima esperienza per tutti, un occasione per i Piemontesi di allenarsi e un occasione per i nostri ragazzi di giocare con avversari di giocare con avversari di buon livello in un contesto molto bello di una collaborazione e amicizia con i nostri “vicini” piemontesi che continua da parecchio tempo.

La partita è divertente, si vede un ottimo lavoro da parte di entrambe le squadre e il risultato è tutt’altro che scontato… andiamo subito noi in vantaggio segnando un punto nel primo inning e lasciando a 0 i piemontesi, anche nel secondo inning portiamo a casa un punto con un ottimo secondo turno di battuta, i piemontesi però ci mettono un pochino in difficoltà segnando nel secondo inning ben 3 punti e portandosi in vantaggio.

Sul 3 a 2 per il Piemonte nel terzo turno di battuta pareggiamo i conti e si capisce che potrebbe essere veramente una partita serrata e divertente fino all’ultimo, purtroppo il tempo non è dalla nostra parte e ormai si sta facendo buio…

Inizia la parte bassa del 3° inning e i Piemontesi riescono comunque a vedere la palla (cosa che riesce un po’ difficile a noi) e con un paio di valide riescono a far entrare un ulteriore punto e a portarsi sul 4-3.

Purtroppo il buio incombe… non si riesce più a giocare un ulteriore inning, peccato perchè i ragazzi avrebbero giocato ancora 2 ore ed erano davvero carichi!

Ci piace pensare che la partita si sia conclusa sul 3-3 e che si potrà continuare a giocarla in futuro, un ottima occasione, degli ottimi giocatori con cui giocare e un ottima accoglienza ci fanno sperare di poter ripetere l’esperienza magari in modo da poter giocare molto di più senza il calare del sole che ci obbliga a smettere e senza l’impegno della sveglia presto il giorno dopo!  :)

Un ottimo lavoro e un ottimo entusiasmo da parte dei nostri ragazzi e dei ragazzi del Piemonte, tutti hanno meritato davvero un grande applauso… senza sminuire nessuno sottolineiamo un ottima prestazione sul monte di lancio da parte di Zeno, Andrea, Samuele e del nostro super-Franceschino!!! … Degna di nota una super presa al volo in tuffo con doppia capriola da parte di Giack!

Si torna a casa stanchi ma soddisfatti per una bellissima serata,  un grazie a TUTTI!!!

Alla prossima!

2° Giornata di Trofeo Gerundino – Un ottimo lavoro da parte dei RagAres!!!

Grinta ed Entusiasmo sono le parole d’ordine della bellissima giornata di ieri a Carpaneto per i RagAres, che hanno affrontato una lunga e impegnativa giornata di torneo con tanta grinta, tanto entusiasmo e tanta voglia di fare del loro meglio regalando a tutti i presenti l’occasione di vedere del buon gioco, una buona difesa e un ottimo attacco nonostante un po’ di difficoltà nella battuta.

Si comincia piuttosto tardi rispetto al solito, alle ore 11:00 c’è la prima partita con il Bollate, nonostante il poco spazio in palestra e il limitato tempo per il riscaldamento nel calendario del torneo (15 minuti) noi siamo sul posto già poco dopo le 10:00 e i ragazzi non vedono l’ora di iniziare così, complice la bella giornata e l’aria tiepida si inizia il riscaldamento all’aperto, sembra una bella giornata per l’attività sul campo e, in effetti, sia gli allievi che i cadetti sono al Saini sul campo per un allenamento aggiuntivo….

Siamo così presi dal riscaldamento che le 11 arrivano presto e si comincia subito la prima partita con il Bollate, una bella partita comincia a lanciare Franceschino che fa del suo meglio con un buon numero di strike e limitando molto le battute degli avversari, qualche valida arriva durante la prima parte della partita così come un paio di buone giocate in difesa, in attacco sfruttiamo l’occasione di un po’ troppi ball da parte del lanciatore avversario, manchiamo un po’ in battuta e facciamo fatica a segnare subito punti…  la partita continua con Alessadro che rileva Franceschino (che per il limite di lanci imposto dal regolamento non potrà più lanciare in giornata), anche per lui un ottima prestazione, limitiamo a 20 i suoi lanci per averlo nuovamente a disposizione nella partita successiva e il suo posto è preso da Elisa che chiude la partita.

Un risultato finale di 6 – 3 per il Bollate, una bella partita giocata da tutti con il massimo impegno, tutti sono belli carichi per la seconda partita che sarà immediatamente successiva con il Milano 46, c’è voglia di giocare e di fare l’impossibile per provare a vincere… :)

Nella seconda partita con il Milano 46 i ragazzi si scatenano, continua l’ottimo lavoro in difesa, i lanciatori che si succedono sono Lorenzo, Alessandro e Elisa che fanno un buon lavoro, ma è in attacco che tutti danno il meglio, pur restando non proprio incisivi in battuta viene fatto un fantastico lavoro con la corsa sulle basi, una serie di rubate ben organizzate ci permettono di mettere un po’ in difficoltà una squadra molto forte e preparata come è il Milano 46 con alle spalle già una stagione invernale molto fitta con l’impegno in Western League che gli ha permesso di aver già fatto molte partite durante l’inverno.

La partita finisce 6-5 per il Milano, un ottimo risultato vista la squadra avversaria molto preparata, va sottolineato l’impegno di tutti i ragazzi che hanno reso possibile arginare l’attacco avversario e avvicinarci di molto al pareggio!!!    BRAVI!!!

Un po’ di pausa ci permette di pranzare e rilassarci un pochino, avremo l’ultima partita con il Piacenza alle 17:00, ovviamente i ragazzi dopo un po’ di relax sono di nuovo all’esterno sul prato per mantenersi in movimento… :)

Non è praticamente necessario fare il riscaldamento prima della partita, i ragazzi si sono tenuti in esercizio e in movimento tutto il pomeriggio quindi ci si prepara alla partita con il Piacenza, cominciamo subito bene segnando 3 punti e contenendo bene in difesa il Piacenza, continua l’ottimo lavoro in attacco con una corsa molto dinamica sulle basi, i nostri lanciatori fanno del loro meglio (Lorenzo e Rocco) con tanti K e così chiudiamo la partita con un 6-3 per noi, finalmente una vittoria meritata a coronare una giornata di grande impegno da parte di tutti!

Un GRAZIE è doveroso a tutti i ragazzi che non si sono risparmiati e sono arrivati a fine giornata distrutti ma soddisfatti per la bellissima esperienza e per i risultati ottenuti, un GRAZIE ai genitori che sono sempre disponibili e ci accompagnano e fanno un grande tifo anche in una giornata lunga come quella di ieri, un GRAZIE al nostro fotografo ufficiale che sfrutteremo ancora nelle prossime occasioni  :) …   GRAZIE A TUTTI!

A presto!!!!

Il roster di giornata:

#25 AGHIB Rachele
#59 BENASSAI Luca
#66 BUGGINI Alessandro
#22 BUSNELLI Jacopo
#41 DE CURTIS Lorenzo
#24 DE GIROLAMO Venere
#46 MARCUZZO Elisa
#5 MORASSO Martino
#6 SOMASCHI Riccardo
#22 TONELLI Rocco
#13 VITALI Francesco

Album fotografico COMPLETO di giornata con tutte le foto ad alta risoluzione:   http://photo.llbaseball.it/thumbnails.php?album=11

Trofeo Gerundino – Ottimo impegno e tanta grinta da parte dei RagAres presenti, peccato per i risultati…

Un’altra bellissima giornata quella passata domenica 14 Febbraio nella palestra del CUS Brescia per la prima giornata del “trofeo gerundino”, purtroppo i RagAres partecipano un po’ decimati dalla festività di Carnevale che non ci permette di avere tutti a disposizione e, essendo solo in 10, si fatica un po’ a restare sempre competitivi al massimo anche se i ragazzi veramente danno tutto e comunque fanno vedere un ottimo gioco, tanta concentrazione e voglia di vincere…

Il regolamento impone un limite decisamente restrittivo sui lanciatori che ci obbliga a gestire in maniera piuttosto fantasiosa le partite inserendo nel ruolo anche ragazzi che non hanno mai lanciato in partita… ma raccontiamo con ordine… :)

Si comincia la prima partita alle 9:30 con il CUS Brescia che già abbiamo affrontato nel triangolare con il Crocetta due settimane fa, il primo inning finisce  0-0 con buon lavoro sia della nostra che della loro difesa, nel secondo attacco riusciamo a segnare un punto ma poi in difesa iniziamo un po’ a soffrire il limite del conteggio lanci e ci facciamo superare, nonostante un buon lavoro della difesa, permettendo al Brescia di segnare 3 punti… la partita termina al 3° inning con 0 punti segnati per noi e ulteriori 3 del Brescia… il risultato finale di 1-6 per il Brescia però non rende pienamente giustizia all’impegno che tutti i RagAres hanno messo per affrontare la situazione difficile…

Dopo un momento di pausa si gioca con il Senago, nel frattempo si lavora per organizzare al meglio la squadra contando sulle risorse che abbiamo con la voglia di far vedere comunque del bel gioco…

La seconda partita con il Senago è la più combattuta e “calda” nella quale i RagAres hanno impensierito davvero il Senago che si è visto sfuggire per un po’ la partita di mano, ciò ha causato un eccessivo “surriscaldamento” dei loro coach…

Il Senago mette in campo un lanciatore di riserva per conservare i migliori per la partita successiva con il Bollate, i RagAres con i primi 3 in battuta fanno cambiare immediatamente idea al Senago segnando praticamente subito 2 punti, anche il Senago non è da meno e nel primo inning segna 3 punti portando il parziale a loro vantaggio… anche nel secondo in battuta siamo decisamente convinti e si segnano altri 3 punti, portandoci in vantaggio per 5-3… e qui sicuramente gli animi si scaldano un pochino…  e lo sono ancora di più quando i RagAres fermano il Senago con 0 punti nel 2° inning.

Purtroppo considerata anche la partita successiva che anche per noi è con il Bollate, il limite di lanci totali (45 a lanciatore nella giornata) e il numero limitato di lanciatori subiamo ben 3 punti nell’ultimo inning e non riusciamo a segnarne nessuno… vince così il Senago di un punto, peccato perchè veramente è stata una bella partita, combattuta fino alla fine e assolutamente da portare a casa…

La giornata si conclude con una buona partita con il Bollate che, complice la nostra mancanza di lanciatori e l’ottimo lineup loro si risolve con un 6-3 per il Bollate, anche in questo caso da sottolineare il buon lavoro di tutti i ragazzi e in specifico quelli che si sono “sacrificati” per la squadra mettendosi in discussione e provando, in un torneo così competitivo, a lanciare per la prima volta in partita…   Grandi Ragazzi!

A tutti i complimenti, ovviamente non si conclude qui la nostra partecipazione al Trofeo Gerundino, sarà più difficile puntare al vertice della classifica ma abbiamo ancora domenica prossima e la giornata di finale del 20 marzo per farci valere, con la collaborazione anche di chi ieri non è potuto essere con noi!

Un grazie speciale a tutti i genitori e ai ragazzi che, nonostante la giornata di festa, sono rimasti fedeli all’impegno e con la massima  disponibilità hanno partecipato a questa bellissima giornata!

GRAZIE e alla prossima!!!

Il roster RagAres @ Brescia – 14/02/16

#66 BUGGINI Alessandro
#22 TONELLI Rocco
#7 SCARANI Alessandro
#43 MARZILIANO Luca
#24 DE GIROLAMO Venere
#7 VITALI Francesco
#22 BUSNELLI Jacopo
#5 MORASSO Martino
#3 ASCOLI Manuel
#6 SOMASCHI Riccardo

Due link interessanti:

ARES – PHOTO ALBUM COMPLETO –> http://photo.llbaseball.it/index.php?cat=3

ARES – Pagina Facebook –> https://www.facebook.com/aresbaseball/

Trofeo BBC Consultants Codogno, ottima prova per i RagAres!

Bellissima giornata per i RagAres domenica 7 Febbraio presso il palazzetto di Codogno dove si è svolto un torneo indoor a 6 squadre con la partecipazione, oltre ai RagAres di Codogno, Piacenza, Bollate, Lodi e Milano 46.

I Ragazzi sono carichissimi e si comincia subito forte con una bella partita con gli Old Rag di Lodi, partiamo in battuta e nel primo inning facciamo segnare 2 punti tenendo gli avversari a 1 solo punto, dal secondo inning è un susseguirsi di punti per i RagAres e out per gli Old Rags con un risultato finale di 10-2 per i RagAres!

Grande impegno da parte di tutti e tanta tanta grinta in attacco, proprio quello che ci voleva per riscattarsi dalla prestazione non brillantissima del torneo di Brescia!

Si continua subito con la seconda partita, questa volta si affronta il Codogno, una squadra decisamente più preparata che ci mette subito in difficoltà, anche qui però i RagAres ce la mettono tutta, arginiamo subito l’attacco del Codogno che si ferma a 1 punto nel 1° inning mentre i RagAres fanno segnare subito 3 punti, la partita continua anche nel secondo inning con 0 punti per il Codogno e ben 3 per i RagAres che portano il risultato a 6 a 1.

Purtroppo qualcosa non va per il verso giusto e l’illusione di avere la partita in tasca e qualche erroruccio di troppo permettono al Codogno di segnare ben 3 punti nel 3° inning e ulteriori 4 nel 4°  vincendo così la partita per 8-6

Peccato perchè i ragazzi hanno giocato una bellissima partita e si poteva davvero vincere, comunque un ottima prestazione e un buon risultato!!!

Dopo una piccola sosta per il pranzo si gioca quindi la finale 3° – 4° posto con il Piacenza…

E qui i RagAres danno il meglio!!!

Dopo un primo inning “tranquillo” dove si mantiene la parità segnando entrambi un punto i RagAres dilagano, tre out rapidissimi in difesa e poi 4 punti in attacco altrettanto rapidi, lo stesso vale per il 3° inning, siamo così veloci che si giocherà anche un 5° inning.

La partita si conclude alla fine con un 12-2 per i RagAres che possono festeggiare un ottimo torneo e 3 partite sicuramente giocate al meglio!

Ancora una volta un GRAZIE grande a tutti i ragazzi per l’impegno e l’entusiasmo, ai genitori per la disponibilità e agli organizzatori per l’occasione che ci hanno dato di giocare un bellissimo torneo e di passare una fantastica domenica insieme!

GRAZIE!!!   alla prossima!

Roster RagAres:

Formoso Alessandro (20)
Buggini Alessandro (66)
Marcuzzo Elisa (46)
Tonelli Rocco (22)
Marziliano Luca (43)
De Curtis Lorenzo (41)
De Girolamo Venere (24)
Benassai Luca (59)
Vitali Francesco (7)
Busnelli Jacopo (32)
Ascoli Manuel (3)
Somaschi Riccardo (6)
Aghib Rachele (25)

RagAres a Brescia, combattivi al punto giusto anche senza vittorie.

Bellissima giornata per i RagAres a Brescia nonostante due sconfitte a opera del CUS Brescia (di misura) e di un forte Crocetta che invece ci permette di segnare solo 1 punto.

Va detto che per la prima volta i RagAres affrontano una partita regolare come in campionato, lanciano i ragazzi e questo implica sicuramente qualche difficoltà in più… i lanciatori non sono proprio pronti al 100% e quindi si fa fatica a “centrare” lo strike.

Però sia in difesa che in attacco la grinta si vede ed è questo l’importante!   C ‘è ancora tempo per lavorare sui lanciatori e avremo molte occasioni nelle prossime settimane per verificare il risultato della preparazione grazie a ulteriori impegni in tornei importanti, infatti i RagAres parteciperanno al torneo Gerundino che li impegnerà il 14 e il 21 febbraio nonchè il 20 marzo quando cominceremo a sentire “aria di campionato” ;)

Da parte di tutti i RagAres un ottimo entusiasmo e tanta voglia di giocare, tanto impegno per fare del loro meglio e soprattutto tanta grinta!    Non ci è riuscito di portare a casa una vittoria che avremmo ovviamente gradito, abbiamo mancato un po’ nel lancio e abbiamo avuto qualche incertezza di troppo in difesa, in battuta e nella corsa sulle basi si va decisamente meglio!

Insomma, c’è ancora un po’ da lavorare ma i ragazzi ce la stanno veramente mettendo tutta e presto sicuramente si vedrà un ulteriore crescita…  ci stiamo preparando pian piano per un campionato con gli effetti speciali!

A voi qualche foto della giornata, vi aspettiamo domenica 7 febbraio a Codogno!  :)

Un buon inizio 2016 per i RagAres

Domenica di esordio per la squadra Ragazzi in un torneo importante e molto competitivo a Novara, per alcuni è stata la prima partita “vera”, per altri una ripresa delle attività dopo alcuni mesi di soli allenamenti…

Dopo un inizio un pochino sottotono (sicuramente la sveglia di buon ora non ha aiutato) con il Bollate con i quali non siamo riusciti a segnare e i troppi errori in difesa ci hanno portato a un risultato finale di 7-0 i ragazzi non si sono assolutamente demoralizzati e la giornata è stata un crescendo di grinta e risulati.

La seconda partita in programma è con “La loggia” che disputerà poi una bella finale con il Vercelli, una buona partita, non riusciamo però ad agguantare la vittoria ma si comincia a fare davvero sul serio ed a far un po’ più paura in battuta,  la difesa inizia a ritrovarsi e ad a contenere l’attacco avversario.
Finisce 11-7 per La loggia che ha sfoderato ottimi battitori, qualche errore di troppo in difesa e qualche battuta non proprio azzeccata da parte dei nostri non ci ha permesso di avvicinarci abbastanza alla vittoria, però si è vista una decisa crescita e la giusta grinta che fanno ben sperare per le partite successive.

E’ nella terza partita con il RHO che il “risveglio” è completo, iniziamo in difesa e in breve si fanno i 3 out, al primo turno di battuta grazie a un ottima prestazione dei primi 4 del lineup, alla giusta concentrazione e un pizzico di “tattica” segniamo 3 punti senza subire alcun out, tutti sono concentrati e fanno del loro meglio, la partita prosegue con ottime battute e una buona concentrazione in difesa tanto che possiamo concludere con un 10-5 per noi assicurandoci la finale 5°-6° posto, ottimo risultato visto l’inizio un po’ sottotono ma che da grandi prospettive per gli impegni futuri.

Dopo un momento di pausa per il pranzo siamo quindi pronti a dimostrare che avremmo potuto fare molto meglio nelle prime due partite mettendocela davvero tutta nella finale, si gioca contro il Novara Azzurro, una buona squadra, ed è quindi è un’ottima occasione per far vedere chi siamo!

Si comincia in difesa, 3 out veloci, in attacco siamo molto incisivi e entrano subito i primi 3 punti, ma non ci si ferma qui,  la partita continua con giocate di qualità da parte di tutti, ottime assistenze e perfino un triplo gioco su palla al volo e un doppio gioco fatto dal prima base che con grande concentrazione raccoglie una rimbalzante verso di lui e fa out il corridore che andava verso seconda prima di toccare il sacchetto completando il doppio gioco.

Un ottima partita, non ci riesce di lasciare a zero gli avversari per un unica forte battuta all’esterno gestita non proprio bene che non ci permette di fermare l’unico punto segnato dal Novara.

La partita finisce per 12-1 per i nostri ragazzi e si può festeggiare :)

Il bilancio della giornata è sicuramente molto positivo, peccato per l’incertezza della prima partita, affrontandola con la giusta grinta che c’è stata poi nei successivi incontri avremmo potuto puntare decisamente più in alto, ma va benissimo così come torneo d’esordio è stato sicuramente molto positivo e pone le basi per i prossimi tornei e le prossime attivita!
MVP di giornata è Luca Marziliano che si è distinto in più occasioni ma tutti quanti sono degni di nota, tutti i ragazzi hanno fatto veramente del loro meglio dando anche un buono spettacolo ai genitori e alle molte persone presenti!

Un grazie a tutti i ragazzi oltre che per la qualità del gioco anche per l’impegno e per l’esempio di educazione e di ordine che hanno dato a tutti durante la giornata, ringraziamo l’organizzazione del torneo per tutto quanto, è stato veramente bello passare una giornata insieme con altre 7 squadre, ottima organizzazione!!!

Grazie a tutti, l’appuntamento è per domenica prossima (31 gennaio) a Brescia!     Aspettiamo il vostro tifo! :)


RagAres 2016 @ Novara – Roster

ASCOLI Manuel (#3)
TONELLI Rocco (#22)
DE GIROLAMO Venere (#24)
AGHIB Rachele (#25)
DE CURTIS Lorenzo (#41)
MARZILIANO Luca (#43)
FACCHINI Mattia (#45)
MARCUZZO Elisa (#46)
BUGGINI Alessandro (#66)
MORASSO Martino
SCARANI Alessandro

i RagAres Spartans battono il Porta Mortara!

Dopo aver ricevuto una mail del Codogno che annunciava il forfait per assenza di giocatori – alcuni loro ragazzi giocano anche nel team Allievi e la dirigenza di Codogno ha deciso di privilegiare le finali degli Allievi – noi e il Portamortara abbiamo deciso di giocare un doppio incontro, alle 13 e alle 16. Dunque, dopo aver parlato di “mazze un po’ dormienti” si vede che i RagAres  si sono offesi ed hanno voluto riscattarsi: 20 valide in due partite, di cui due fuoricampi interni, 4 doppi, 1 triplo, 1 drug bunt e 12 singoli. In gara 1 il partente del Porta Mortara, il bravissimo Marco, subisce subito 2 punti e viene toccato come non mai, e si capisce che tira aria di battaglia nel line-up dei RagAres: tutti battono almeno una valida e il risultato finale è Porta Mortara 6 – Ares 11. In gara 2 siamo noi in casa e sfoderiamo sul monte Andrea Righetto (già closer di gara 1) che lancia tre inning impeccabili senza concedere nulla agli avversari. Le mazze Ares suonano hard rock e alla fine del 5° inning la partita si chiude sul punteggio di 13-0 per noi. Wow! Mazza di fuoco del giorno: il nostro Michele Rizzo, che totalizza 4 su 5 con 2 HR interni, un doppio e un triplo a basi piene! Risultato tutto meritato e frutto del massimo impegno dimostrato dai nostri ragazzi: nelle ultime 2 settimane, oltre a partecipare al CampAres al Saini sotto la guida di Jimmy Calzone, si sono allenati TUTTI I GIORNI!  Risultato….i RagAres entrano a testa alta nel club delle finaliste per il titolo italiano.

Una Regular Season con le mazze un po’ dormienti ma…

…c’è la fase delle semifinali! Importante, perché si rimette in gioco tutto e c’è da giocare con grande grinta. Parlare di “mazze dormienti” è la sintesi più semplice che si possa proporre per fare un bilancio del campionato. Abbiamo battuto poco, quindi abbiamo portato a casa meno punti del solito, e così abbiamo perso 3 partite con pochi punti subiti…e pochissimi fatti.Ripercorrendo la stagione, dopo la sconfitta con il Seveso nella seconda partita di campionato, gli Ares

Spartans (che per me sono sempre i RagAres…) vincono bene con il Bollate 1959 per 11-5. La partita successiva è quella che tutti aspettano: arriva il Porta Mortara, che dai risultati che si leggono sembra invincibile. Girano voci che il lanciatore partente tiri dritta, cambio e curva- ma non è vietato tirare la curva nella categoria ragazzi? - urca!  E infatti il partente del Porta Mortara è proprio bravo, ma siamo bravi anche noi e Andrea Righetto spara un doppio, come pure Lorenzo Reggiani, e infiliamo altre tre valide nel corso della partita. Ma un paio di erroracci in difesa ci costano 3 punti, e siamo sotto di due.Nell’ultimo attacco Ares il Porta Mortara trema e noi vediamo la luce della rimonta e della vittoria: 2 uomini in base, 1 solo out. E che succede? Ci impappetiamo sulle basi e…finisce 6-4 per loro. Peccato, però bellissima partita.

E poi si va a Codogno, dove giochiamo bene in difesa, battiamo poco, e l’arbitro locale è in giornata no, ma molto no, e si produce in una tripletta di chiamate grottesche. Un paio di out a casa bellissimi diventano due Safe! con stupore di due squadre, non solo di quella che non ottiene l’out, ed infine la perla delle perle: Milo viene chiamato OUT per interferenza dopo avere battuto un pop imprendibile in zona dug out di prima. Cosa è accaduto? I lanciatore scatta verso la zona dove sta cadendo la palla e si imbatte in Milo che corre verso la prima base perché non ha visto dov’è finita la sua battuta. Al contatto tra i due la palla è già caduta in foul a 4 metri da loro due. Interferenza del battitore. Mai sentito chiamare una cosa del genere nella categoria ragazzi, sono ancora incredulo. E perdiamo 6-5. Pochi punti segnati! Finisce il girone di andata, ricominciamo con il Milano’46 ancora in casa al Saini. L’elettrizzante ricordo della partita di andata dove avevamo stravinto non stimola per nulla un approccio grintoso, anzi.Il Milano ci bombarda di bunt e le nostre mazze cantano molto poco, anche se uno squillo di tromba risveglia tutti per un paio di inning: Michele Rizzo spara una bomba tra gli esterni che gli permette di fare il giro completo delle basi: HR inside the park! Resta però l’unico evento di nota della giornata, e perdiamo piuttosto maluccio. Dopo il Milano’46 vengono a trovarci i CUBS di Seveso e i Ragares si fanno  valere giocando come sanno giocare, e soprattutto scendono in campo con l’atteggiamento giusto per affrontare una partita di baseball: massima concentrazione e mai sottovalutare gli avversari. A parte un paio di indecisioni in difesa, i Ragares dimostrano compattezza e solidità, anche se il line-up continua a produrre meno di quello che potrebbe, considerato che i lanciatori avversari sono alla portata. Il weekend successivo si va a Bollate, nello splendido e invidiabile mondo del Softball Bollate, che sfoggia un’area con quattro campi uno più bello dell’altro e un’atmosfera che fa dimenticare di essere in Italia. Anche contro il Bollate 1959 i Ragares giocano bene e vincono con ampio margine, ma bisogna tener conto che i ragazzi bollatesi sono molto giovani e per buona parte del team è il primo campionato vero. E si arriva alla seconda sfida contro il Porta Mortara, in trasferta a casa loro. La partita è super combattuta per 3 inning, nei quali il nostro lanciatore partente Milo riesce a neutralizzare le mazze avversarie e all’inizio del 4° siamo zero a zero. Ma abbiamo un problemino non da poco: Luca Capellano è assente perché ha fatto un volo in bicicletta: botta in testa, volto carteggiato dall’asfalto, non può giocare per 2 settimane. La cosa importante è che per fortuna non è niente di grave, ma la sua assenza dietro casa base e sul monte di lancio si fa sentire proprio al momento del cambio pitcher obbligatorio dopo i 3 inning. Sale sul monte Andrea, facciamo un paio di pasticci in difesa, battiamo poco e il Porta Mortara prende il largo battendoci 8-1. Si vede anche qualche giocata che potrebbe dare la svolta alla partita, ma la fortuna non è dalla nostra: Giacomo Clima, esterno centro, dopo una corsa pazzesca si produce in un tuffo da Ken Griffey , prende al volo una battuta difficilissima e quando cade a terra gli esce dal guanto la palla: safe! Peccato, sarebbe stata la più bella presa che ho visto nella categoria ragazzi in tre anni.                                             Ed infine viene a trovarci il Codogno sul Park Field del Forlanini, con cui si chiude il girone di ritorno, contro cui i RagAres giocano veramente bene: Andrea partente sul monte lancia alla grandissima e non concede una sola valida, Milo lo rileva e fa altrettanto, Zeno chiude la partita alla perfezione. In battuta spiccano un HR interno per Francesco PC,  due valide di Andrea,valida di Michele, insomma, finalmente mazze calde! E a questo punto bisogna mantenerle calde per i due turni di semifinali/play off di fine campionato. Il primo appuntamento è con il Milano’46, sempre sul Park Field del Forlanini, e i RagAres confermano la grinta sfoderata nelle due ultime partite di regular season. Per affrontare gli amici-rivali del Milano riproponiamo Andrea partente sul monte, e lui lancia alla grandissima! Le mazze Ares suonano musica rock: battono valido Andrea, Zeno (2), Milo (2), Luca, Michele, Francesco PC, Federico, chi non batte valido si guadagna la base ball oppure fa avanzare i corridori, e tutti insieme portano a casa 10 punti, contro i 4 del Milano. Primo turno semifinale passato, yeah! Ora c’è da giocare il triangolare con Codogno e Porta Mortara (che nel frattempo hanno battuto rispettivamente i CABS Seveso e il Bollate 1959): domenica 22 presso il Park Field del Forlanini si inizia con Ares-Codogno alle ore 10.00, accorrete numerosi!

I Greek trionfano a Bovisio, gli Spartans sconfitti a Seveso

Ottimo risultato dei Greek, che in trasferta contro il Bovisio portano a casa una vittoria nettissima, 20 a 3! Ottimo lavoro sul monte di lancio per Samuele Franzese e Francesco Maffi, entrambi neo-pitcher , che tengono a bada egregiamente il line-up del Bovisio, una squadra che ha un po’ più di esperienza dei nostri Greek avendo già la stagione di baseball 2013 sulle spalle. Gli Spartans invece perdono il controllo della partita in casa del Seveso: quando al 5° inning stanno conducendo per 8-3,  commettono un errore che il baseball non perdona quasi mai: sottovalutare gli avversari. I CABS Red invece giocano al 100% per tutta la partita, dimostrando una grinta eccezionale soprattutto in battuta, rimontano e si portano sul 9-8 chiudendo il 6° inning con uno strike out e un doppio gioco difensivo.

Allenamenti

Gli allenamenti per i RagAres sono tutti i Lunedì e i Mercoledì presso il SAINI FIELD dalle 17:15 alle 19-19:30

Si raccomanda a tutti i ragazzi la massima puntualità e la regolarità nell'allenamento.

Se vuoi provare a giocare con noi, se vuoi iniziare a conoscere il baseball.... sei SEMPRE il benvenuto, ti aspettiamo!!!

Prossimi Impegni
RagAres 5° Regulas Season Ragazzi



Sab 30 Apr - 16:00:
Codogno - Ares Cratos
Presso Campo Codogno


Mer 4 Mag - 17:30:
Ares Greek - Bulldogs
Presso Park Field Forlanini


Non Mancate!!!
Ultimi Risultati
4° Regular Season


Ares Cratos - Sannazzaro
11-15

OldRag Lodi - Ares Grek
10-16


Foto del giorno
Advertisement
Calendario
ottobre: 2021
L M M G V S D
« mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031